venerdì 11 maggio 2018

Bracciali e polsini

Ciao a tutti ...

Come state? 
Cosa state facendo di bello? 


Io, quanto il tempo lo permette approfitto per fare delle passeggiate all'aperto scoprendo finalmente la pelle e lasciarmi accarezzare dai primi raggi di sole.
Non rinuncio  però alle mie passioni di sempre!

Oggi vi mostro delle mie nuove realizzazioni a uncinetto: bracciali polsino e manicotti in cotone.




giovedì 26 aprile 2018

A casa con Manu

Ciao a tutti ...

Eccomi quà, con un post un pò insolito, infatti non vi mostrerò nessuna delle mie nuove creazioni ( lo farò al prossimo ) ma volevo farvi conoscere qualcosina in più di me e di " a casa con Manu " che non è solo il titolo del mio blog, ma è anche il nome del mio shop su Etsy 

lunedì 12 marzo 2018

Pensando alla primavera

Ciao a tutti ...

Le giornate dalle mie parti sono ancora grigie e fredde, ma io le ho colorate pensando alla prossima primavera: realizzando questi nuovi orecchini in pizzo chiacchierino in stile Boho chic.
Adatti per chi ama un look unico e originale.






mercoledì 7 marzo 2018

La mia nuova idea: un acchiappasogni da tavolo

Ciao a tutti...

Nel mio ultimo post ( quì ) Vi ho parlato degli acchiappasogni e di come io li ho immaginati e realizzati e del loro utilizzo: decorazione da parete.
Riflettendo e tenendo conto delle dimensioni delle case, soprattutto nelle grandi città, dove abbondano i mini appartamenti e avere una parete libera è quasi impossibile mi sono detta: perchè rinunciare ad avere in casa un acchiappasogni? da quì nasce la mia nuova idea: un acchiappasogni da tavolo.


mercoledì 21 febbraio 2018

Acchiappasogni: storie e leggende

Ciao a tutti ...

Sono sicura che vi sarà capitato anche a voi di camminare tra le bancarelle di qualche mercatino e restare affascinati dai sinuosi movimenti di un acchiappasogni, domandandovi cosa fosse, a cosa servisse e quale storia avesse quell'oggetto così misterioso.

Acchiappasogni o chiamato anche dreamcatcher, è quella sorte di "scacciapensieri" utilizzato dalle tribù indiane d'america come strumento di medicina sciamanica; simbolo di protezione e portafortuna.
L'origine è riconducibile al senso di protezione che questo manufatto esercita su chi dorme: gli incubi restano impigliati e catturati nella rete scomparendo all'alba, mentre i sogni felici scivolano al centro fino alle piume riempiendo il sognatore di buona energia.
Dalla cultura pan-indigena si è più diffuso come elemento decorativo.
Nelle tribù indiane il simbolo dell'acchiappasogni era particolarmente legato ai bambini. Ancora oggi, quando nasce un bambino, c'è l'usanza di mettere sulla culla l'acchiappasogni che viene conservato per tutta la vita come oggetto sacro, portatore di forza e saggezza.
La perfetta location per sistemare il vostro acchiappasogni è proprio la camera da letto oppure attaccato alla finestra. 
Oggi L'acchiappasogni è molto utilizzato come decorazioni da parete.

Io ho realizzato gli acchiappasogni inserendo al centro un pizzo rotondo lavorato a uncinetto e la struttura intorno l'ho realizzata con dei bastoncini di legno di mare, raccolti nelle mie passeggiate sulla spiaggia.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...